d
t
m

Nuovi parlanti in un'Europa multilingue

opportunità e sfide
Settore: 
Plurilinguismo istituzionale e sociale
Direzione del progetto:

Bernadette O'Rourke (Heriot-Watt University Edinburgh, UK), Alexandre Duchêne (Responsable del gruppo di lavoro "transnational workers")

Durata: 
da 01.2013 a 12.2017
Team:

Federica Diemoz (Università di Neuchâtel), Matthias Grünert (Università di Friburgo)

Stato: 
In corso
Descrizione: 

European Cooperation in Science and Technology, ISCH COST Action IS1306

La globalizzazione, l’accresciuta mobilità e le reti transnazionali trasformano le ecologie linguistiche delle società contemporanee. L’obiettivo di questo COST Action è di mettere i plurilingui al centro di questi processi attraverso la ricerca sulle sfide e le opportunità coinvolte nell’acquisire, usare ed essere percepiti come “nuovi parlanti” di una lingua nel contesto di un’Europa multilingue. Da questo punto di vista i “nuovi parlanti” sono cittadini plurilingui che, avendo a che fare con lingue diverse dalla loro “prima” lingua o dalla loro lingua “nazionale”, devono attraversare delle frontiere sociali, rivalutare i loro livelli di competenza linguistica e ristrutturare creativamente le loro pratiche sociali, per adattarsi a spazi linguistici nuovi e sovrapposti.