d
t
m

Plurilinguismo e mobilità

Pratiche linguistiche e costruzione identitaria
Settore: 
Plurilinguismo istituzionale e sociale
Direzione del progetto:

Melissa Moyer, Università Autonoma de Barcelona

Durata: 
da 01.2010 a 12.2012
Team:
Stato: 
Completato
Descrizione: 

Ministerio de Ciencia y Tecnología, Plan Nacional de la Ciencia I+D

Questo progetto mette l'accento sullo studio del plurilinguismo dalla prospettiva del recente paradigma di mobilità e globalizzazione. Tale paradigma analizza, da un lato, le pratiche linguistiche di persone mobili con traiettorie transnazionali, come gli immigrati o i turisti che giungono in Spagna e necessitano d’interagire e comunicare con le istituzioni civiche, e, dall’altro, di autoctoni le cui traiettorie di vita sono più stabili. Questa ricerca prende avvio dal punto di vista delle persone transnazionali, tenendo conto delle modalità attraverso le quali esse costruiscono la propria identità attraverso le loro reti sociali e al loro interno, e come esse interagiscono con le comunità locali attraverso la loro pratica linguistica plurilingue. La nostra ipotesi è che il modo in cui l’informazione rilevante per un cittadino mobile è organizzata e la pratica plurilingue giornaliera degli immigrati e dei turisti non coincide con le pratiche delle istituzioni pubbliche, private o di settori simili alle ONG, che accolgono persone provenienti da realtà sempre più differenti. Il presente progetto cerca inoltre di esaminare le categorie di immigrato e turista, di caratterizzare le loro pratiche linguistiche e di comprendere l'influenza della classe sociale, dell'etnia, del genere e dell'età sul linguaggio e le pratiche plurilingui.