d
t
m

Sistema di qualità per l’offerta di corsi fide

Committente: Segreteria di Stato della migrazione (SEM)
Settore: 
Plurilinguismo individuale
Direzione del progetto:
Durata: 
da 01.2014 a 07.2014
Stato: 
Completato
Descrizione: 

Il SEM ha aveva incaricato l’Istituto di plurilinguismo dell’Università di Friburgo e dell’Alta scuola pedagogica di Friburgo di ’elaborare un concetto di qualità per i corsi di lingua fide. Il Tale concetto di qualità deve potervuole creare consenso circa l’impostazione didattica di fide  condurre a una comprensione condivisa di fide e sostenere la sua applicazione nella pratica dell’incoraggiamento linguistico. La valutazione dei commenti raccolti dopo le formazioni introduttive organizzate l’anno scorso, e i differenti diversi feedback che abbiamo ricevutoottenuti da parte delle istituzioni di formazione, mostrano che esistono ancora delle concezioni divergenti di fide. Per questo motivo il concetto di qualità determinerà determina dei criteri di qualità per definire in che cosa consiste un corso di lingua fide.

Il concetto di qualità dovrebbe inoltre portarevuole inoltre definire i parametri  all’elaborazione di un filo rosso per l’introduzione di fide nella pratica dell’incoraggiamento linguistico. Siccome il paesaggio linguistico svizzerola promozione linguistica è variegata in Svizzera  dell’incoraggiamento linguistico è molto variato, e siccome i cantoni hanno dispongono di una vasta esperienza nello sviluppo della di criteri relativi alla qualità, il tale concetto di qualità deve basarsi su dellesi basa su buone pratiche e , oltre che tener tiene conto delle realtà cantonali e nonché delle regioni linguistiche.

Finalità – Risultati attesi: 

I risultati del progetto , in particolare la prima bozza del piano di qualità, sono stati trasmessi al gruppo di pilotaggio fide per i lavori di finalizzazione e la messa in campo di una fase pilota.